Consulenza cardiochirurgica a Claviere

Il tuo cardiologo ritiene necessario un consulto cardiochirurgico? Contatta cardiochirurghi esperti e prenota subito una visita. Affrettati e proteggi il tuo cuore!  

Visita e controlli cardiochirurgici a Claviere.

Attraverso un'anamnesi approfondita esperti cardiochirurghi studieranno la strategia più adatta per combattere la tua patologia.

Quali esami si svolgono durante la visita cardiochirurgica?

-

Cardiochirurghi esperti a Claviere, sapranno fornirti un'adeguata consulenza e tutte le informazioni necessarie.

the-voice max guida scuola di canto

Sei un cardiochirurgo a Claviere?

Se sei un cardiochirurgo, contattaci per inserire la tua pubblicità e attraverso visite e interventi cardiochirurgici potrai aiutare nemerosi pazienti.

visita cardiochirurgica

Visita cardiochirurgica


La visita cardiochirurgica è un passaggio fondamentale per la preparazione del paziente cui è stato già diagnosticato un problema cardiaco e circolatorio che necessita un intervento chirurgico per la risoluzione (prima della visita cardiochirurgica quindi è necessario effettuare, o avere già effettuato, una visita cardiologica), per la pianificazione dei tempi e delle modalità dell'intervento.

La consulenza cardiochirurgica (di controllo) è utile al monitoraggio delle fasi successive all'intervento.

visita cardiochirurgica in cosa consiste

Visita cardiochirurgica: in cosa consiste?


La visita Cardiochirurgica consente di acquisire informazioni e predisporre trattamenti specifici per il paziente che necessita di interventi chirurgici al cuore per malattie coronariche.

Durante la visita vengono analizzati lo stile di vita del paziente, la presenza di altre patologie, l'eventuale ereditarietà del problema cardiaco, i risultati di esami diagnostici effettuati precedentemente.

A questo punto viene stabilito il tipo di intervento per lo specifico caso, che può prevedere l'inserimento di by-pass o pacemaker, la riparazione o sostituzione delle valvole cardiache, la correzione di difetti cardiaci o scompensi.
In questa valutazione vengono considerati tutti i parametri del paziente e sono eventualmente prescritti ulteriori esami utili prima dell'intervento (holter cardiaco e pressorio, ecocolordoppler cardiaco, ecocolordoppler arterioso, TAC).

svolgimento visita cardiochirurgica

Come si svolge la visita cardiochirurgica?


Il paziente viene accolto da un team specializzato che raccoglie il maggior numero di informazioni possibili sulla storia e sullo stile di vita dell'assistito: alimentazione, vari vizi, livello di attività fisica e di sedentarietà, eventuali patologie in corso, interventi precedenti, casi in famiglia di patologie cardiache, assunzione di farmaci.

Successivamente vengono prescritti tutti i test di laboratorio necessari per i pazienti che necessitano di approfondimenti diagnostici prima dell'intervento: esami del sangue, esami radiologici, esami cardiologici.

Lo staff sanitario provvede poi ad acquisire tutti i dati e parametri clinici per stabilire il profilo del paziente, per pianificare e definire la tipologia di intervento più adatto alla patologia, alla disfunzione cardiaca diagnosticata, alle condizioni e all'età del paziente e per procedere ad una valutazione dei rischi in modo da eseguire l'intervento in sicurezza.

consulenza cardiochirurgica

Quando è opportuna una consulenza cardiochirurgica?


La consulenza o la visita cardiochirurgica è ritenuta opportuna quando, a seguito di accertamenti effettuati per determinare la corretta funzionalità del sistema circolatorio, si ritiene necessario che uno specialista cardiochirurgo valuti l'opportunità di procedere ad un eventuale intervento chirurgico per correggere eventuali alterazioni dell'apparato circolatorio.

Per lo svolgimento di tale visita o consulenza non sono necessarie particolari preparazioni, il paziente è invitato a portare con sé eventuali esami effettuati su richiesta del proprio medico curante e un promemoria in cui sono indicati tutti i farmaci che sta assumendo.